Tra Storia, Mitologia e Religione. Gli Angeli, sono figure di mediazione tra gli uomini e Dio. Sarebbero degli esseri puramente spirituali e di umano avrebbero solo l’apparenza, sono entita’ che avvertono la presenza del sacro e quindi la testimoniano. La loro presenza garantirebbe il rispetto delle funizoni cui sono preposti. Sono messaggeri, guardiani, protettori degli eletti e si muovono secondo precise gerarchie. Sono comunque portatori di buona novella soprattutto per l’anima. Trovano un corrispondente simbolico nei cigni celtici che impersonano gli accompagnatori delle anime e nei Bodisattwa tibetani, le figure illuminate che ritardano la loro totale ascesa all’illuminazione per aiutare gli altri a trovare la strada della luce. Un angelo nel nostro mandala rimanda a messaggi di serenita’ e gioia interiore, di pace e capacita’ dell’anima di elevarsi al divino. 

La stella  e’ un simbolo conosciuto e diffusissimo sia dal punto di vista mitologico- religioso che nella realizzazione dei mandala.  Non esiste una prova provata che alla nascita di Gesu’ ci fosse qualche stella cometa o evento stellare nel cielo, ma e’ provato che in moltissime culutre l’incarnazione della divinita’ veniva salutata dalla presenza di una stella

Sono compresi in questa tradizione il Buddha e il divino Agni della tradizione Veda, che nacque come Gesu’ da una madre vergine Maya e da un padre terrestre che faceva il falegname Tvastri e con il conforto dell’alito caldo della Vacca mistica e dell’asino portatore della Soma…. Probabilmente la Chiesa delle origini  fece una concessione all’astrologia e all’esoterismo culture dominanti all’epoca.Ha radici antiche dunque il detto “nascere sotto una buona stella” o ancora “nascere con la stella in fronte” per indicare la nobilta’ d’animo o una fortuna sfacciata. La stella e’ comunque un simbolo di luce, dello spirito umano elevato. La stella ha significati coincidenti con il numero delle sue punte. 

Quella a cinque punte e’ simbolo del microcosmo umano, non a caso spesso viene comparata all’uomo con le membra allargate e la testa a fissare il centro. Quella a sei punte, con i due triangoli rovesciati oltre ad essere il simbolo del giudaismo, con il nome di Sigillo di Salomone,  e’ un simbolo dell’unione del principio maschile (triangolo con il vertice in alto) e quello femminile (triangolo con il vertice in basso) che esprime anche l’unione dello spirito con la materia e dei prinicipi attivo e passivo per la teoria della dinamica del cosmo. La stella a sette punte infine e’ la raffigurazione dell’armonia del mondo poiche’ sgorga dall’insieme di quadrato e triangolo partecipando cosi’ dei significati simbolici del numero sette. La stella e’ una porta stretta per il cielo secondo molte culture attraverso cui lo sciamano, l’eroe o l’iniziato possono passare per entrare in contatto con l’aldila’. Secondo alcune popolazioni come gli Yakuti le stelle sono “finestre sul mondo”, per gli Atzechi erano il nutrimento del Sole, ancora oggi in Guatemala le stelle rappresentano le anime dei morti, in Peru’ pero’ sono le anime dei giusti. In Finlandia si credeva che le stelle fossero fatte con frammenti del guscio dell’uovo cosmico e lo si racconta in un poema nazionale il Kalevala. Secondo gli indiani Cora del sud-ovest degli Stati Uniti, la stella fa parte della sacra trinita’ insieme al Sole e alla Luna. E’ particolarmente venerata la Stella rossa del mattino che viene considerata dagli indiani della praterie simbolo del principio stesso della vita. La stella piu’ importante e conosciuta e’ sicuramente la Stella Polare, venerata in molti paesi come divinita’ e’ anche chiamata il trono di Dio. La stella evoca anche i misteri notturni e il mondo dei sogni. Secondo Carl Jung disegnare una stella nel proprio mandala indica una conoscenza profonda di se stessi, delle proprie capacita’ e la voglia di mettersi in gioco. E’ anche indice di una connessione intima con il proprio se’ e quindi di un generale benessere. 

Gia’ in questa introduzione emergono interessanti simboli che meritano di essere almeno accennnati…

Testo originale del Natale e i simboli nel mandala del 2009 su www.mandalaweb.info

Condividi sui social