“I termometri misurano la temperatura dell’ambiente, i termostati la valutano a la cambiano. A casa nostra c’e’ un termostato collegato all’impianto di riscaldamento che misura, reagisce e quindi modifica la temperatura rendendo la casa piu’ confortevole. Oggigiorno, sembra che ci siano molti termometri. E’ facile fare un’analisi, specie negativa, delle cose.
Ben altra faccenda e’ mutarla poi in opportunita’ virtuosa.

Le “persone termostato” sono piuttosto rare. Sono coloro che non si accontentano della semplice misurazione, ma che lavorano per portare un cambiamento, sono quelli che possono raffreddare una situazione esplosiva o accendere un fuoco in mezzo a cuori freddi e apatici.

Non c’e’ nulla di sbagliato nel misurare e nel valutare. Ogni termostato ha un termometro incorporato. Ma il regno della Luce oggi ha bisogno di persone che siano pronte non solo ad analizzare, ma anche ad agire.”

Questo scritto mi e’ stato inoltrato tempo fa da una corsista per ringraziarmi della sua esperienza in uno dei miei workshop, la ringrazio io e ancora con tutto il cuore per il suo gesto gentile. Anche se io mi considero piu’ un canale di collegamento tra il mandala e il mondo dove lui vuole arrivare, la ringrazio. Ora credo sia opportuno condividere il testo con tutti i lettori di mandalaweb.info come augurio per la pausa estiva perche’ possa aiutare a riflettere e a capire quello che vogliamo essere nel nostro quotidiano.

Colgo l’occasione per salutare e ringraziare tutte le persone che mi accompagnano durante i laboratori sulla strada del mandala. Voi con tutta la vostra ansia, la voglia di sapere, sperimentare e comprendere, con le resistenze e i sorrisi, le lacrime e le ritrosie siete l’anima del mio lavoro e il motivo per cui non mi scoraggio nemmeno nei momenti piu’ difficili.

 

Grazie e a presto. 

Annalisa

Testo originale pubblicato 14 ago 2014, 14:57 da Annalisa Ippolito su www.mandalaweb.info

Condividi sui social
error