A Singapore in occasione del Light Marina Bay Festival del 2017, Choi+Shine Architects ha creato una serie di installazioni interattive intiolata “The Urchins”.
I tre giganteschi gusci sospesi, ispirati alla forma del riccio di mare sono interamente fatti a mano all’uncinetto offrono uno spettacolo coinvolgente e a tutto tondo.
L’interazione tra la forma morbida e tondeggiante, recuperdo del femminile delle conchiglie e le forme geometriche e maschili dei grattacieli creano una nuova armonia tra l’artigianato e la tecnicha costruttiva, creando uno spazio integrato che coinvolge anche la natura.
Una nuova frontiera artistico artigianale per le forme mandaliche e per la visione dell’antico e del nuovo.

Sea-urchins-interactive-art-choi-shine-architects- project

Condividi sui social