Laureata in filosofia e counselor in analisi transazionale e gestalt presso l’I.G.A.T. “Istituto di Psicoterapia della Gestalt e Analisi Transazionale” di Napoli, proseguo il mio percorso approfondendo le dinamiche di comunicazione interpersonale conseguendo il Master in Programmazione Neuro-Linguistica bioetica presso l’Ikos, “ Istituto di comunicazione olistica sociale”, di Bari.

Ascoltando il desiderio continuo di espandere le mie conoscenze, partecipo a vari workshop e seminari che mi portano ad incontrare Bert Hellinger con le costellazioni familiari, Alejandro Jodorowsky con la psicomagia e Claudio Naranjo attraverso il programma SAT 1, percorso di formazione olistica personale e professionale.

Nel 2011 attratta dalle immagini sacre del buddhismo tibetano e dalle forme armoniche colorate e circolari, incontro il simbolo del Mandala. Inizialmente sperimento da autodidatta i benefici derivanti dalla sua semplice colorazione per poi proseguire con lo studio e l’approfondimento di questo antichissimo simbolo e archetipo attraverso varie esperienze formative tra cui,i corsi tenuti da Annalisa Ippolito e facendo la conoscenza di Susanne Fincher e Marilyn Clarck in un seminario da loro condotto a Bologna, “ Mandala fonte di saggezza.”

Inizio quindi ad integrare nelle mie attività di laboratori di counselling rivolti ad adulti anche lo strumento del mandala, con l’obiettivo di favorire ed ampliare il processo di autoconoscenza, consapevolezza ed espressione di sé.

Amo molto la collaborazione ed il confronto con altre professionalità attraverso cui poter dare contributi utili al benessere sociale e collettivo.

Viviamo in un grande Mandala Universale, in una grande rete fatta di connessioni: avere la possibilità di poterle riconoscere ed esprimere attraverso i nostri incontri, credo sia un grande dono ed una grande occasione di continua crescita umana.

Eloisa

Condividi sui social
error