Cara Annalisa,
ieri sera ho riguardato i due lavori fatti sugli inconciliabili e sono giunta alla conclusione che l’uno senza l’altro non possono stare. Devo essere sincera, li avrei buttati entrambi tanto non mi piacevano. Ma ieri sera li ho guardati meglio, uno vicino all’altro, e ho capito che il paesaggio luminoso e bucolico per me da solo è stucchevole senza quell’ombra, che pure da sola sarebbe forse troppo cupa.
L’una completa l’altra e solo insieme possono stare.

E poi ho ripensato al cuore che ho disegnato all’inizio e penso che solo ciò che rappresenta “l’amore incondizionato” possa essere la chiave da utilizzare, se ci si riesce essendo comunque molto impegnativo, per guardare l’ombra e anche la propria rabbia senza fare danni a se stessi e agli altri.

Queste sono le mie riflessioni sull’intensa esperienza fatta insieme. Mi è sembrato giusto condividerle con te.
Grazie e buona vita a te. Lucia

Grazie a te, per la condivisione che pubblico riconoscente.
Annalisa

Testo originale pubblicato 4 mag 2014 su www.mandalaweb.info http://www.mandalaweb.info/persone-e-mandala/testimonianzeilmessaggiodilucia

Condividi sui social
error