“Se potessimo vedere chiaramente il miracolo di un singolo fiore,
l’intera nostra vita cambierebbe”.
Buddha

~~~

Molto di quello che viviamo dentro e intorno a noi fiorisce: mille emozioni, i nostri progetti, il Loto dai mille petali della consapevolezza, le stagioni, gli amori, la calma e i fiori. Queste splendide creature della natura che ci raccontano la bellezza, la delicatezza e l’infinita fantasia del Creato.

Quando vediamo un fiore, lo riceviamo, passeggiamo su un prato a Primavera la presenza di questi germogli esplosi ci fa pensare alla rinascita, alla vita, alla transitorieta’, al mito dell’eterno ritorno, perche’ ogni volta che un ciclo si chiude poi la pianta torna a generare gemme e colori.
Per realizzare i nostri sogni, perche’ tutto si trasformi in un progetto dobbiamo lasciarci andare a crederci, per scoprire la nostra strada abbiamo bisogno di leggerezza ma anche di concretezza. Come i fiori, che sono elementi forti. Da piccoli semi, in un campo o in una serra combattono, agili e dietro la loro levita’ c’e’ tutta la forza della vita. Il loro transito e’ limitato ad una stagione a volte meno, ma la loro presenza trasforma completamente il nostro mondo.

Colorare questo mandala aiuta a centrarci sulla nostra capacita’ progettuale, nel mandala i fiori hanno un valore molto profondo e sono il simbolo di un passaggio spirituale e fisico.

In questo mese di giugno in cui arriva l’estate, sia nella vita cittadina sia nella vita campestre, si celebra un passaggio di chiusura e riapertura. La rinascita segnata dai germogli della primavera si trasforma in frutta matura, spighe di grano e pannocchie da cogliere, covoni sui campi e voglia di mare e vita all’aria aperta. In questo periodo siamo portati a goderci il sole, l’aria e anche l’afa, si prendono le decisioni per chiudere un ciclo di lavoro, di studi, e tutto cio’ e’ segnato dalle scuole che chiudono, dalla voglia di riposo nelle ferie o nelle vacane, nel viaggio, o anche nel gustarsi le passeggiate nella campagna, nelle ville cittadine, sulle colline o in montagna, in ogni ambiente cerchiamo la vita. Ovunque fiorisce il verde. Una rigenerazione da vivere che ci ricarica. Siamo vitali, esattamente come i fiori.

Colorando questo mandala del mese di giugno magari possiamo scoprire la bellezza e la possibilita’ di costruire il nostro cammino nella vita, con una meraviglia diversa. Con un coraggio diverso. Con amore.

 

testo originaledel 10 giu 2015 su www.mandalaweb.info :

http://www.mandalaweb.info/approfondimenti/news/mandaladelmesedigiugnodacolorare

 

Condividi sui social