“Solo ieri pensavo di essere un frammento che turbina impazzito
nella sfera della vita.
Ora so di essere io la sfera e che tutta la vita,
in ritmici frammenti, si muove in me”
Gibran

Condividi sui social